Lo Studio


 

 

Il layout – disposizione – dello studio è stato diretta conseguenza del Metodo.

Creare uno spazio dove poter applicare, in ogni sua sfaccettatura, il Metodo di Movimento è stata la parte più bella e soddisfacente di tutto il nostro viaggio. Perché? Perché ha fatto scuola nel nostro settore!

Ancora oggi, dopo tanti anni, vengono aperti in Italia studi di Personal Trainer con il layout di Moving Studio. Diversi professionisti sono passati da qui per avere consulenza specifica.

Moving Studio Firenze si sviluppa su una superficie di circa 275 mq.

Come puoi vedere dalle foto nella pagina, dispone di due sale di circa 90/95 mq.

L’attrezzatura in acciaio di colore grigio è il nostro “armadio del Movimento“. La funzione di detta attrezzatura è infatti quella di contenere gli attrezzi o fare da supporto di aggancio per altri attrezzi, in modo da poterne disporre agilmente e velocemente nel processo di creazione dell’abito su misura: gli esercizi.

I tappeti a nastro sono denominati Walking; non i classici “treadmill” a motore elettrico dove, come un criceto nella ruota, devi camminare o correre per non cascare; i Walking permettono al Trainer del Movimento di ricostruire all’allievo la parte della camminata, infatti se il cliente non è capace di camminare correttamente, il nastro non scorre!

L’equipaggiamento più importante in uno studio di Movimento è il pavimento.

Come puoi vedere dalle foto sono presenti, in una sala, il track e l’erba sintetica.

Il pavimento è fondamentale per l’appoggio del piede a terra, unico punto di contatto del nostro corpo con il Pianeta Terra: unico punto di passaggio di tutte le forze peso generate, distretto corporeo che teniamo fin dai primi passi, in una scarpa.

Immagina un albero e le sue radici messi in un vaso e poi immagina un albero nel bosco e come le sue radici possono allargarsi a dismisura.

Questo è l’esempio più calzante per il nostro piede, le radici equivalgono ai nostri nervi sensitivi. Più calziamo le scarpe, più i nervoi sensitivi perdono le loro capacità.

I risultati sono intuibili: possibili problematiche tendinee, perdita dell’equilibrio e della capacità di stare verticali.

Il track blu è esattamente quello della pista di atletica delle recenti Olimpiadi in Brasile.

Il Direttore Tecnico, unitamente al socio Amir. è consulente dell’azienda – Mondo Flooring – che produce questo tipo di track. Così come l’erba sintetica, studiata appositamente per poter permettere il lavoro di movimento a terra, senza abrasività dei gomiti e delle ginocchia.

Questo ci permette di affrontare tutti i bisogni di Movimento e di Re-Move® dei nostri allievi.

La parte di allestimento tecnico dello studio è molto vasta e saremo lieti di illustrartela e fartela provare di persona.

Non prima, però, di aver fatto cenno agli spogliatoi. Gli spogliatoi, sia quello femminile che quello maschile, sono dotati di tre docce over-size con antidoccia per asciugarsi, di zona asciugacapelli e di un bagno interno per ogni spogliatoio.

Completa lo studio una zona di accesso e ristoro molto ampia, dove poter dissetarsi con acqua prefiltrata e purificata, a disposizione di tutti i clienti gratuitamente.